Loading...
 

Gli Anziani, Custodi e Magazzini

Dio ha preparato un risparmio di fondi sotto forma di beni, che sono sempre stati custoditi e mantenuti dai Suoi Ufficiali (Anziani) in magazzini segreti.

 

MAGAZZINI

Sigillo Prasasty
Sigillo Prasasty

Questi depositi segreti sono protetti con un proprio sistema di controllo, sotto l'esclusiva autorità di veto della Individual Parental Custody Agency-ICC di UN SWISSINDO, Parte degli Esposti AB, in collaborazione con l'audit finale della Banca Mondiale del 28 settembre 2007, come allegato di ASBLP - 0333902-2010 e del Certificato Accettabile all'importo di USD 1.000.000.000.000.000.000 (un quintilione), per ripristinare il mondo attraverso l'Ordine di Pagamento 1-11 come capitale per preparare il Nuovo Accordo Mondiale nella creazione del Glorioso Paradiso sulla Terra.

La maggior parte delle persone e degli "Esperti" istruiti, senza il potere della conoscenza e della percezione, hanno difficoltà a capirlo. Infatti, molti funzionari ed ex funzionari indonesiani sono inclusi nella lista, con testimoni che hanno attraversato il paese alla ricerca di magazzini in Indonesia. Quindi, l'accordo Green Hilton firmato tra i presidenti Soekarno e Kennedy fa parte anche della registrazione degli Esposti 'A', elenco Certificato-UBS che equivale al volume totale di 74.760.920.184 chilogrammi di oro e platino.

 

IL GUARDIANO, I CUSTODI E GLI ANZIANI

Il primo presidente del RI, Ir. Soekarno ha istituito una serie di "bunker" o magazzini e ha selezionato i titolari del mandato e i guardiani dei magazzini tra i suoi ufficiali di fiducia. Alcuni di questi Guardiani, Custodi e Anziani sono ancora vivi, vivono all'estero o in Indonesia, e alcuni hanno superato i 100 anni di età. I titolari del mandato e le guardie non sono mai stati pagati e i beni non sono stati utilizzati a causa di un trasferimento di potere e della Grande Tragedia del 1965, G30S PKI (Movimento 30 settembre).

Prima che i patrimoni potessero essere utilizzati, si è verificato un colpo di stato con conseguente trasferimento di autorità/potere. Il KSAU TNI-AU (Aeronautica Militare Speciale della RI) e molti altri sono stati accusati di essere coinvolti nel massacro del G30S PKI. Ciò ha richiesto un'azione immediata da parte del presidente Soekarno per salvare i patrimoni. Attraverso il comando segreto, ha incaricato i suoi corrieri di informare i titolari del mandato, i guardiani dei magazzini di fuggire e sostituire la loro intera identità, lasciando le loro residenze/posti, e di salvare le chiavi e le mappe, in attesa di ulteriori ordini.

 

PRIMA PRESIDENZA DELLA RI - IR. SOEKARNO

In quest'epoca, la fornitura di garanzia di tali attività non era necessaria, in quanto tutti i titolari del mandato e i guardiani dei magazzini sono stati nominati anche membri del Consiglio della Repubblica di Indonesia, compresi il governatore della Banca Indonesia e il Ministro delle Finanze.

 

SECONDA PRESIDENZA DELLA RI – SOEHARTO

Nell'era del regime ORBA (The New Order), dopo il primo Governo RI di Ir. Soekarno, l'esistenza del Consiglio della Repubblica di Indonesia è stata abolita e sostituita da un Consiglio consultivo DPA della Repubblica di Indonesia, senza il coinvolgimento di tutti i detentori del mandato e dei guardiani dei magazzini come loro membri, perché non più considerati come i detentori del patrimonio nazionale, ma come comuni cittadini, che devono essere distrutti in Indonesia (compresi i loro discendenti), in modo che tutti i beni / tesori siano controllati illegalmente, invece di abbracciarli insieme per aiutare il Paese, come era stato pianificato dall'Ir. Soekarno, al momento del giuramento e della nomina dei titolari del mandato, della porzione/sostituzione del mandato, come sopra menzionato, per la costruzione delle 27 vecchie Province in Indonesia.

I magazzini segreti, dei bunker, sotto l'unica autorità di veto dell'Agenzia-ICC di Custodia Individuale Parentale di UN Swissindo, sono stati protetti e garantiti sotto l'Autorità Unica e Proprietario Royal K.681 M1, il Bullion Big Bank Ratu Mas Kencana Room A1-1A.

 

LA GRANDE TRAGEDIA DEL 1965 (MOVIMENTO 30 SETTEMBRE)

G30S - PKI (Partai Komunis Indonesia)

A seguito dell'assassinio del presidente John F. Kennedy e prima dell'attuazione dell'ORDINE DELL'USO DELLE ATTIVITÀ, si è verificato un colpo di stato che ha comportato un trasferimento di autorità/potere, e l'arresto di KSAU TNIAU (RI Special Armed Air Force) e molti altri, accusati di essere coinvolti nel massacro del G30S PKI, 1965 (L'assassinio di 7 Generali/Eroi della Rivoluzione).

Il Partito Comunista dell'Indonesia - Partai Komunis Indonesia, (PKI) era il più grande partito comunista non dominante del mondo prima di essere schiacciato nel 1965 e vietato l'anno successivo.

Il PKI riemerse sulla scena politica dopo la resa dei giapponesi nel 1945, e partecipò attivamente alla lotta per l'indipendenza dai Paesi Bassi. Molte unità armate erano sotto il controllo o l'influenza del PKI. Inoltre, la crescita del PKI turbava i settori più di destra della politica indonesiana, così come alcune potenze straniere, in particolare gli Stati Uniti vigorosamente anticomunisti.

Nella notte tra il 30 settembre e il 1° ottobre 1965, sette dei generali di punta dell'esercito indonesiano furono uccisi e i loro corpi gettati in un pozzo (lubang buaya). Gli assassini dei generali annunciarono la mattina seguente che il nuovo Consiglio Rivoluzionario aveva preso il potere, definendosi il "Movimento 30 Settembre" (G30S).

Da uno a tre milioni di indonesiani sono stati uccisi nel massacro che ne è seguito. Tra le vittime vi erano anche non comunisti che sono stati uccisi a causa di un'identità sbagliata o "colpa per associazione". Tuttavia, la mancanza di informazioni rende impossibile individuare una cifra esatta delle vittime. Uno studio della CIA sugli eventi in Indonesia ha valutato che "In termini di numero di morti, i massacri anti-PKI in Indonesia sono uno dei peggiori omicidi di massa del XX secolo...."

La CIA degli Stati Uniti ha svolto un ruolo significativo nel genocidio, che ha incluso la fornitura di aiuti economici, tecnici e militari all'esercito indonesiano, nonché la fornitura di "liste di uccisionis" attraverso l'ambasciata statunitense a Giacarta che conteneva i nomi di migliaia di presunti membri di alto livello del PKI. Secondo il documentarista Joshua Oppenheimer, regista di The Act of Killing e The Look of Silence.:

"Sappiamo che i funzionari delle ambasciate americane stavano compilando liste di migliaia di nomi di personaggi pubblici in Indonesia e consegnandole all'esercito e dicendo: "Uccidete tutti su queste liste e controllate i nomi mentre andate, e restituiteci le liste quando avete finito". (Intervista con il signor Oppenheimer qui, o l'intero film, The Act of Killing, qui, o l'intero film, The Act of Killing, qui.)

La rivista TIME ha presentato il seguente resoconto il 17 dicembre 1965:

“Comunisti, simpatizzanti rossi e le loro famiglie vengono massacrati da migliaia di persone. Le unità dell'esercito di Backlands hanno giustiziato migliaia di comunisti dopo un interrogatorio in prigioni remote. Armati di coltelli a lama larga chiamati 'parangs', le bande musulmane si sono insinuate di notte nelle case dei comunisti, uccidendo intere famiglie e seppellendo i loro corpi in tombe poco profonde.

La campagna di omicidi è diventata così sfacciata in alcune zone rurali di Giava orientale, che le bande musulmane hanno posto le teste delle vittime sui pali e le hanno sfilato attraverso i villaggi. Le uccisioni sono state di dimensioni tali che lo smaltimento dei cadaveri ha creato un grave problema sanitario nella Giava orientale e in Sumatra settentrionale, dove l'aria umida porta la puzza di carne in decomposizione. I viaggiatori provenienti da quelle zone raccontano di piccoli fiumi e torrenti letteralmente intasati da corpi.”

L'epurazione è stato un evento cardine nella transizione verso il "Nuovo Ordine" e l'eliminazione del PKI come forza politica. Gli sconvolgimenti portarono alla caduta del presidente Soekarno e all'inizio della dittatura tridecennale di Soeharto.

Uccidere i generali dell'esercito non era all'ordine del giorno del Movimento del 30 Settembre, secondo una delle persone chiave del Movimento, il colonnello Abdul Latief, ma ucciderli ha cambiato tutto - ha cambiato la storia indonesiana, ha portato il generale Soeharto a prendere il potere e a scatenare il caos, uno dei più grandi eccidi di massa del XX secolo, con la conseguente perdita da uno a tre milioni di persone per lo più innocenti in Indonesia. Il PKI, sotto DN Aidit, era il più grande partito comunista al di fuori del blocco sino-sovietico, e la sua decimazione fu un punto di svolta nella Guerra Fredda. L'interferenza della CIA e l'orchestrazione del colpo di stato fu uno sforzo per trovare e ottenere l'accesso e il controllo dei beni d'oro del mondo nei magazzini nascosti.

Lettere duplicate forgiate e documenti sono stati stampati e sono stati in circolazione nel paese e all'estero con l'accusa sadica di progettare la ribellione del G30S PKI nel 1965. Sono quelle lettere/documenti che spesso danneggiano molte persone e i cittadini dell'Indonesia. Molti sono stati "perduti e/o catturati e poi rilasciati" pagando una multa di milioni di dollari USA, nel tentativo di erogare patrimoni senza l'approvazione dei reali proprietari.

Come forma di responsabilità verso Dio Onnipotente - sull'orribile tragedia della questione G30S PKI del 1965, del Supersemar dell'11 marzo 1966 e del massacro di UBS Historic Milestones, il culmine dell'Accordo Storico dichiarato come catastrofe umana - il Mondo Internazionale e il Popolo dell'Indonesia, hanno così recuperato i buoni nomi delle parti e delle loro famiglie, che sono state accusate della Grande Calunnia del G30S PKI, come i Salvatori del Mondo.

Tutti i patrimoni del G30S PKI-65, dal 1945 dopo la Seconda Guerra Mondiale, sono sotto il controllo del Consortium Internationality UN-SWISSINDO, come Istituzione Internazionale Regionale del Padre Fondatore, e l'Autorità di Veto del Royal K.681 M1, Proprietario Unico e Autorità della Bullion Big Bank Ratu Mas Kencana Room A1-1A.

Per ulteriori informazioni sull'eredità della Presidenza post-Soekarno, contrappunto alla narrazione storica. https://en.wikipedia.org/wiki/De-Sukarnoization

Translate Updates

Translate Updates